Il Congo visto da Chiara Castellani

Nonostante i prepotenti: per loro la guerra è un pretesto per arricchirsi alle spalle dei più poveri. "PERCHE' RIMANERE? PER CONTINUARE L'OPERA DEL DOTTOR RICHARD" Sento ancora la presenza del vecchio dottor Richard. Nella sua ultima lettera, scritta di nascosto su un frammento di carta che conservo come reliquia non aveva nessuna parola per lui stesso: "Chiara, non dimenticare la nostra gente dall’altro lato del fiume, dà continuità al mio lavoro, s...

Chiara Castellani

Dai primi anni ’90 la dottoressa Chiara Castellani, specializzata in ostetricia e ginecologia, dedica la propria vita e la propria professionalità alla causa dell’ospedale di Kimbau, nella Repubblica Democratica del Congo. Unico medico per circa centomila abitanti, le viene inizialmente affidata dall’AIFO – Associazione Italiana Amici di Raoul Follereau – la direzione di un ospedale fantasma privo di acqua, energia elettrica e medicinali, nonché la sup...

Padre Jean Ilboudo

Padre Jean Ilboudo nasce il 16 gennaio 1945 a Zangbèga – Burkina Faso. Viene ordinato prete il 6 agosto 1972 dal cardinale Paul Zougrana Arcivescovo di Ouagadougou. Dopo due anni di ministero parrocchiale a Depoya, entra nell’ottobre del 1974 nel noviziato dei Gesuiti a Yaoundé in Camerum. 1974 – 1977: Dopo il noviziato viene inviato a studiare storia all’Università di Yaoundé, poi all’Università di Abidjan, ed infine all’Università di...

Congo

Due stati dell'Africa centro-occidentale traggono il nome dal fiume Congo: La Repubblica del Congo, dal 1969 al 1992 già Repubblica Popolare del Congo spesso chiamata nel linguaggio comune anche "Congo-Brazzaville" o "Congo Francese". È il più piccolo dei due paesi e si trova più a ovest.   http://it.wikipedia.org/wiki/Repubblica_del_Congo La Repubblica Democratica del Congo, dal 1966 spesso chiamata nel linguaggio comune anche "Congo-Kinshasa", ...

Burkina Faso

L'UNDP dichiara per il Burkina Faso un reddito medio pro-capite a parità di potere d'acquisto di 965 dollari annui ed un valore di 0.320 in relazione all'Indicatore di Sviluppo Umano. La situazione appare dunque molto difficile, tra le peggiori nell'ambito degli Stati riconosciuti dall'ONU: in effetti, nonostante gli indubbi miglioramenti realizzati negli ultimi venti anni, il tasso di alfabetizzazione è tra i più bassi di tutta l'Africa (supera di poc...