Gines

Carissimi amici, sostenitori, volontari

 

Come Cristo comanda … affronta tante questioni, pone tante domande, via via più incalzanti, da restarne piacevolmente frastornati. Un Michele La Ginestra così non l’avevo mai visto …un personaggio tormentato che tramuta i sorrisi iniziali per le sue battute spiritose, in attenzione verso qualcosa che affiora appena nel corso della storia per palesarsi nel finale con tutta la sua disperata potenza … Massimo Wertmuller, mostro di bravura, anche stavolta dona al suo Cassio uno spessore ed un calore come solo lui sa fare. Spettacolo toccante, scritto bene e interpretato da due attori eccellenti, che ha il coraggio di mettere in scena una riflessione profonda sull’importanza dell’ascolto e del silenzio interiore per tentare di comprendere oltre il nostro piccolo orizzonte, in un momento in cui tutti sbraitano e quando tutto sembra allontanare l’uomo dal bisogno di spiritualità” (Paolo Leone)

 

Locandina Come Cristo Comanda

 

TEATRO&SOLIDARIETA’ domenica 25 febbraio – ore 21,00

Michele La Ginestra e Massimo Wertmuller in COME CRISTO COMANDA, Teatro 7 – Via Benevento 23, 

COSTO DEL BIGLIETTO € 23,00

 

 

 

 

 

VertmAnno 33 d. c., Palestina. È notte: due uomini, vestiti con tuniche e mantelli, sono seduti in una sorta di bivacco in mezzo al deserto. Parlano sommessamente per non essere scoperti, con la paura di essere stati seguiti da qualcuno; si capisce che sono in fuga. Dai dialoghi pian piano si intuisce che sono due soldati romani, ma non due qualsiasi: uno, Cassio, è il centurione alla guida dei legionari al momento della crocifissione di Gesù sul Golgota; l’altro è Stefano, un suo soldato, quello che diede da bere a Cristo acqua e aceto. L’evento che sconvolgerà l’umanità ha stravolto, inconsapevolmente, anche le loro vite; i due non potranno fare a meno di confrontarsi, animatamente, alla ricerca di alcune risposte…

Le quote di partecipazione sono donazioni a sostegno di ogni nostro progetto: scuole infermieri, farmaci, vaccinazioni, attività di prevenzione, strumentazioni di supporto all’attività di medico della dott.ssa Chiara Castellani, in Congo … e poi ancora … laboratori e percorsi di alfabetizzazione e mestieri, piccole attività artigianali, borse di studio, corsi di formazioni professionali in Burkina Faso …

per ogni ulteriore info e prenotazioni scrivere UNICAMENTE a: segreteria@song-taabaonlus.org,

“Un giorno senza sorriso è un giorno perso” (Charlie Chaplin)

Leave a Reply