Burkina_2015_0184
Gli analfabeti adulti nel mondo sono 793 milioni. La maggior parte di questi sono donne e, in molti Paesi, i picchi di analfabetismo femminile superano il 85%. Alle cifre riguardanti gli analfabeti adulti, vanno aggiunti i 67 milioni di bambini in età di scuola primaria e 72 milioni di adolescenti in età di scuola secondaria di primo grado che non ricevono un’istruzione. (Dati Unesco 2009).
Il Burkina Faso è uno dei paesi più poveri del mondo e con i livelli di alfabetizzazione e di scolarizzazione più bassi fra quelli dei Paesi africani. Il 70% della popolazione è analfabeta: solo il 30% della popolazione sa leggere e scrivere e meno del 5% ha avuto un’istruzione completa. Altissimo è anche il tasso di abbandono scolastico. L’analfabetismo rappresenta uno dei maggiori freni allo sviluppo con ripercussioni sull’intero sistema economico.L’alfabetizzazione è un diritto primario, è un fattore essenziale di sviluppo sociale e umano decisivo per sradicare la povertà, per favorire la crescita economica, per migliorare la salute e per ridurre la mortalità infantile, per superare le barriere culturali e razziali, per instaurare l’uguaglianza dei sessi e per favorire la democrazia e la pace.

 

L’alfabetizzazione è una leva chiave per il cambiamento e un concreto strumento di potenziamento di ognuno dei tre pilastri fondamentali dello sviluppo sostenibile: sviluppo economico, sviluppo sociale e salvaguardia dell’ambiente. L’esperienza e la ricerca dimostrano che l’alfabetizzazione può essere uno strumento fondamentale per sradicare la povertà, aumentare le opportunità di lavoro, incrementare la parità dei sessi, migliorare la qualità di vita delle famiglie, salvaguardare l’ambiente e promuovere la partecipazione democratica. (Kofi Annan)

 

Song-Taaba ONLUS è impegnata in Burkina Faso in progetti di alfabetizzazione come strumento di lotta alla povertà e al miglioramento della qualità di vita degli individui. Tre i progetti principali:

  1. Realizzazione di un POLO SCOLASTICO destinato a circa 2000 studenti. Attualmente molti ragazzi non hanno la possibilità di studiare nelle loro case: capanne senza luce ed acqua, prive del necessario per affrontare un percorso di studi regolare (libri, quaderni, dizionari, personal computer). Il Polo accoglierà ragazzi di ogni età, desiderosi di iniziare un percorso di alfabetizzazione ed istruzione. Il Polo avrà ampi spazi dove i ragazzi potranno riunirsi per studiare e per attività ricreative: numerose aule, una biblioteca, un campo da gioco, ma anche alcune stanze dove ospitare studenti in maggiore difficoltà.
  2. CORSI DI ALFABETIZZAZIONE per le donne. Presso il Laboratorio tessile realizzato da Song-Taaba a Ziniarè si realizzano corsi di alfabetizzazione unitamente ai corsi di avviamento professionale.
  3. SOSTEGNO ALLO STUDIO a distanza. Le famiglie amiche di Song-Taaba potranno sostenere i bambini più indigenti aiutando le loro famiglie ad affrontare i costi, per loro insostenibili, dell’iter scolastico.

 

L’educazione e’ il grande motore dello sviluppo personale. E’ grazie all’educazione che la figlia di un contadino può diventare medico, il figlio di un muratore il capo di una miniera e un bambino nato in una famiglia povera il presidente di una grande nazione. Non ciò che viene dato, ma la capacità di valorizzare al meglio ciò che abbiamo e’ ciò che distingue una persona dall’altra. (Nelson Mandela)

 

ANALFABETISMO ASSOLUTO. Di tutti gli analfabeti, circa due terzi sono donne. Le più alte concentrazioni di analfabetismo sono nel Sud-Ovest dell’Asia, nell’Africa sub-sahariana, negli Stati arabi. In tali regioni circa un terzo degli uomini e circa la metà delle donne sono analfabeti. Elaborazioni su dati CIA:
Analfabeti nel mondo cifre in milioni, stima 2008 TOT M F
popolazione mondiale 6.678 3.361 3.316
pop. oltre i 14 anni 4.866 2.428 2.438
analfabeti adulti 18% 13% 23%
analf. adulti, milioni 876 316 561
analfabeti oltre i 9 anni (*) 1.038 376 662
Per una valutazione più realistica del problema, va tenuto presente che i bambini sopra i 10 anni non dovrebbero essere analfabeti. Notare che le femmine analfabete sono quasi il doppio dei maschi. Pare che le campagne di alfabetizzazione femminile abbiano avuto come primo effetto quello di ridurre la natalità (non disponiamo di dati precisi).
Una buona istruzione non e’ quella che sparge semi dentro di noi, ma quella che fa in modo che essi germoglino. (Kahlil Gibran)

Leave a Reply